Rincominciaaaaaaaamo!!!!

Ed eccoci qua, si rincomincia a dire una cosa e a negarla dopo due minuti.

Lo potete trovare qui

Annunci

Grande Coalizione Brancaleone-Parte III

Per quelli di Destra con la memoria corta e/o all’estero da troppo:

“Il cavalier Berluskaz, mafioso e fascista”

Citazioni da discorsi di Umberto Bossi

“Silvio Berlusconi era il portaborse di Bettino Craxi. E’ una costola del vecchio regime. E’ il piu’ efficace riciclatore dei calcinacci del pentapartito. Mentre la lega faceva cadere il regime, lui stava per il Mulino Bianco, col parrucchino e la plastica facciale. Lui e’ il tubo vuoto qualunquista. Ma non l’avete visto oggi, tutto impomatato fra le nuvole azzurre?

Berlusconi e’ bollito. E’ un povero pirla, un traditore del Nord, un poveraccio asservito all’Ulivo, segue anche lui l’esercito di Franceshiello dietro il caporale D’Alema con la sua trombetta. Io ho la memoria lunga. Ma chi e’ Berlusconi?
Il suo Polo e’ morto e sepolto, la Lega non va con i morti….

(ndr: Q.E.D.)

More here

( (Testo raccolto da Marco Travaglio e tratto da MicroMega Aprile 2001)

Degni compari: E non hanno ancora formato il governo…

Bulli da bar sport ministri della Repubblica:

Il Senatùr Bossi: “Berlusconi esegua gli ordini, riforme o facciamo un casino”

Bossi all’attacco: “Fucili caldi, pronti 300 mila martiri”

Tra i fascisti e la lega, auguri di buon governo a Forza Italia (gia’ perche’ ha ragione Fini, la PDL rimane un ectoplasma…)

Liberisti della mutua primi ministri:

Alitalia, Berlusconi minaccia l’Ue

“Può anche comprarla lo Stato”

Forse dovrebbe leggersi un manuale di economia invece dei libercoli di Tremonti…in particolare la voce “nazionalizzazione dei beni di produzione” ed i suoi effetti sul mercato e la produttivita’….ridicoli…altro che “liberisti”…daltronde, da uno che fuori dai protetti confini nazionali ha sempre fatto cilecca che ci si poteva aspettare?

chi crede poi di “minacciare” con la nazionalizzazione? la UE? sarebbe solo una rovina per il bilancio Italiano…sta bluffando con nulla in mano, ed e’ un bluff scoperto.

Intanto, l’Alitalia esce da Malpensa ed il mercato comincia subito a funzionare con buona pace dei sindacati, Formigoni, la Lega e Berlusconi con le sue cordate fantasma…

Mi basterebbe…

Se avesse vinto Veltroni, gli avrei chiesto di investire in ricerca scientifica, di riformare le universita’, di pensare all’ambiente e di investire in energie alternative. A Berlusconi, oggi, chiedo solo di non distruggere quel poco che abbiamo, di non uccidere la cultura, quella poca che e’ rimasta in Italia, di non far scrivere ai fascisti i libri di storia e ai preti quelli di scienza. Mi basterebbe.

Se avesse vinto Veltroni gli avrei chiesto di sconfiggere la mafia. A Berlusconi, oggi, chiedo solo di non parlare del suo stalliere condannato per mafia Mangano come di un eroe moderno. Mi basterebbe.


Se avesse vinto Veltroni gli avrei chiesto di investire in strade e ferrovie. A Berlusconi, oggi, chiedo solo di non costruire un ponte che vuole solo la mafia. Mi basterebbe.

Se avesse vinto Veltroni gli avrei chiesto di fare le tanto sospirate riforme di cui il Paese ha bisogno. A Berlusconi, oggi, chiedo solo di non far toccare la Costituzione a personaggi come Calderoli. Mi basterebbe.

Se avesse vinto Veltroni gli avrei chiesto di riportare l’Italia nel contesto politico internazionale che le spetta. A Berlusconi, oggi, chiedo solo di non andare a Bruxelles o a New York a raccontare barzellette su ebrei e campi di concentramento, sui “froci”, o sulle donne[*]. Mi basterebbe.

Purtroppo, temo proprio che ci toccheranno 5 lunghissimi anni di magoni e vergogne. E a questo punto, con Berlusconi saldamente al potere, piu’ che pensare a quello che Veltroni avrebbe potuto fare di buono, dobbiamo vigilare per non lasciare che quello che di buono ancora abbiamo (non dimentichiamolo!) venga spazzato via irrimediabilmente.

Emilio

[*]……Too late, Emilio:

Il buon giorno si vede dal mattino?

“Ho chiamato Bossi”…. “La Lega non comanderà” Berlusconi

“Beh, si tratta di capirsi bene, non e’ che con una telefonatina mettiamo tutto a posto cosi’“

Bossi a Porta A Porta

Le Elezioni Italiane sull’Americana National Public Radio

Da Sylvia Poggioli, corrispondente National Public Radio (ritrasmessa localmente a Boston da WBUR) da Europa e Medio Oriente un servizio interessante sulle elezioni Italiane. Non molta simpatia per Berlusconi, ma a far il buffone si conquistano pochi amici nella stampa americana

Qui il link diretto all’internet stream.

Berlusconi ed i lavoratori precari

“Personalmente sono stufa di sentirmi presa in giro da questo personaggio che si permette di buffoneggiare anche su temi così seri e delicati”

Maria Francesca

(NDR: Per le “Precarie dal Lodevole Sorriso” che volessero prenderlo in parola, qui c’e’ il modulo da compilare…)